LUCI dall’EST: Speciale OSA con Simone Saccucci

L’ Associazione Un Mondo nel Cuore è lieta di presentare una serata davvero speciale:
“LUCI dall’EST: Speciale OSA con Simone Saccucci“.
Come sapete, a causa del cedimento del ponte dell’Osa, la via Polense è interrotta dal 5 Aprile 2018.

L’Osa rischia di diventare un “non luogo”, uno dei tanti in questa città che davvero troppo spesso è abbandonata e trascurata. Ma il 25 maggio alle ore 20:30 l’Osa diventerà palcoscenico!
Con uno spettacolo, alla maniera dei cantastorie, con la voglia di coinvolgere e creare momenti di partecipazione, tra canzoni da cantare e storie ad alta voce.
Il cantastorie Simone Saccucci sarà il protagonista di una serata speciale della rassegna LUCI dall’EST e il piazzale antistante il ponte sarà il suo palco e il nostro teatro.
Portiamo il nostro sostegno agli abitanti e ai negozianti!

Portate i vostri cuori, le voci, gli applausi e se volete una sedia pieghevole!
Vi aspettiamo.

EVENTO GRATUITO

Evento in collaborazione con:
Anacipe
Comitato di Quartiere Castelverde di Roma
Comitato di Quartiere “Giardini di Corcolle”
Comitato Francigena Praenestina
Associazione CdQ Villaggio Prenestino ONLUS
ARCO
A.C.R.U. “Giuliano 2”
Associazione Culturale Castellaccio
Comitato Discarica Castelverde-Lunghezza
Associazione Nuova Urbe
Associazione New Life

…lista in aggiornamento.

Simone Saccucci è pedagogista e dal 2010 assistente sociale. Si occupa da circa 18 anni di educazione e narrazione, cercando di abbinarle per applicarle soprattutto alle periferie delle città. La

BBC e Rai Radio Tre Teatro hanno realizzato una monografia sul mio lavoro che viaggia su due strade. La prima strada è la narrazione alla maniera dei cantastorie coinvolgendo il pubblico sia prima, che durante, che dopo il racconto – canto della storia: l’idea è coinvolgere il pubblico, creare momenti di partecipazione spingendo l’a

cceleratore sulla loro voglia di raccontarsi e raccontare, con l’idea di base che la periferia è prima di tutto il luogo dove manca una narrazione condivisa di chi in essa abita. Altra strada su cui viaggia, è quella dei laboratori genitore-figli e dei seminari universitari. A novembre sarà all’università Roma Tre con 3 incontri per gli studenti tra fiaba e sua applicazione ala nostra vita. Ha collaborato con Ascanio Celestini nel 2006, passando a Erri De Luca, proseguendo con enti come l’English Folk Dance and Song Society (In Inghilterra ritornerà a ottobre 2017 per un nuovo progetto analogo); Museo Maxxi di Roma, E-COOP Italia etc… Per Radio 24 Il Sole 24 Ore ha poi curato una rubrica dal titolo Cartoline della Periferia: 12 puntate per raccontare i miei viaggi in giro tra periferie e storie.

Rassegna Stampa su Simone:
– http://sociale.corriere.it/simone-saccucci-il-cantastorie-delle-periferie/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *